Basilica di San Marco di Venezia: informazioni utili, orari, storia, curiosità, indirizzo e mappa


Basilica di San Marco

Un po' di storia della Basilica di San Marco

Originariamente questo edificio doveva essere un'estensione del Palazzo Ducale. La costruzione della Basilica di San Marco iniziò nell'anno 828 e finì nell'anno 832 per ospitare il corpo dell'Apostolo San Marco portato da Alessandria come protettore della città . È stato un fatto fondamentale per la costituzione di Venezia come sede episcopale indipendente.

La costruzione dell'attuale basilica cominciò nel 1063 in stile bizantino per rappresentare il potere della prospera Repubblica veneta. Questa basilica fu costruita rispettando il modello di due basiliche dell'antica città imperiale di Bisanzio con una pianta centrale a forma di croce greca, cinque grandi cupole e una particolare miscela di arte antica e orientale.

Nel corso del tempo la Basilica subì varie modifiche, in particolare per quanto riguarda la sua decorazione, archi gotici a punta, arco di Sant'Alipio, sculture del XVII e XVIII secolo e mosaici della facciata principale, bassorilievi che rappresentano le professioni ed i segni zodiacali del cancello centrale, i marmi provenienti dall'Oriente, le figure porfite dei Tetrarchi ei cavalli di San Marco. Il risultato è una splendida e riuscita combinazione di stili.

La basilica come la conosciamo oggi, ha una pianta a croce latina con cinque cupole. Divenne la cattedrale della città nel 1807 e ha più di 4.000 metri quadrati di mosaici, molti dei quali appartenenti al XIII secolo, ha anche 500 colonne del III secolo.

Cosa è oggi la Basilica di San Marco?

La Basilica di San Marco è attualmente e da sempre il centro della vita pubblica e religiosa di Venezia. Ai giorni nostri, questa basilica accoglie ogni anno centinaia di migliaia di visitatori essendo un punto d’interesse storico molto particolare dato che era il luogo dove i duchi di Venezia venivano consacrati.

Curiosità della Basilica di San Marco

Sapevi che durante l'acqua alta si può visitare la basilica camminando sulle passerelle? Quando il mare Adriatico inonda Venezia, l'alta marea arriva a circa 90 cm al di sopra del suo livello normale. In caso di alluvione tempestiva, in città suonano gli allarmi e alcune passerelle sono collocate nelle zone di maggiore traffico. La parte più bassa della città è Piazza San Marco e il suo territorio è il primo ad essere inondato, ma non ti preoccupare, puoi comunque potrai visitare questa spettacolare basilica!

Perché visitare la Basilica di San Marco?

La Basilica di San Marco è il più importante tempio religioso della città di Venezia, è situato in Piazza San Marco, accanto al Palazzo Ducale, ed è sempre stato il centro della vita pubblica e religiosa della città.

La Basilica di San Marco è una delle più belle cattedrali in Europa e in tutto il mondo. Questa basilica è frutto di diversi stili, anche col passare degli anni e delle ristrutturazioni, conserva ancora aspetti orientali che possono lasciare visitatori stupiti per la sua particolarità ed il suo splendore.

La Basilica di San Marco è una combinazione intrigante di stili architettonici e d'arte, è la testimonianza della ricchezza e del potere della Serenissima Repubblica di Venezia, nonché delle avventure coraggiose dei suoi abitanti nel Mediterraneo come mercanti e conquistatori.

Altre attrazioni nella zona

La Basilica di San Marco è situata in Piazza San Marco dove è possibile visitare altri magnifici musei di Venezia. Per cominciare, a lato della basilica si trova il Palazzo Ducale, questo sontuoso edificio è stata la dimora dei governanti di Venezia per secoli e ancora oggi è un monumento alla ricchezza e al potere. Qui è possibile scegliere tra vari percorsi, ma quello degli "Itinerari Segreti del Palazzo Ducale" sicuramente vi sorprenderà. Si tratta di un tour attraverso la storia politica e civile di Venezia attraversando i luoghi segreti del palazzo protagonista delle attività della Serenissima.

In questa stessa piazza si può visitare il Museo Correr, un edificio ricostruito all'inizio del XIX secolo in un elegante stile neoclassico. Si trovano qui, nella stessa piazza la Biblioteca Marciana, aperta a chiunque sia interessato a leggere, studiare, consultare, cercare o semplicemente camminare nelle loro stanze e visitarla.

A poca distanza dalla Basilica di San Marco si trova il molo di partenza per visitare le meravigliose isole di Venezia, Murano con i suoi spettacolari vetri soffiati, Burano con il suo elaborato merletto e Torcello che con soli 17 residenti ha un prezioso patrimonio archeologico.

Informazioni Utili

Orari

Da Novembre a Giugno
Lunedì - Sabato 09,30 – 17,00
Domenica 14,00 – 16,30

Da Giugno a Novembre
Lunedì - Sabato 09,30 – 17,00
Domenica 14,00 – 17,00

Indirizzo e Mappa

Piazza S. Marco, 328 - Venezia

Vedi la mappa.

Raggiungi comodamente i musei con i nostri servizi di transfer!
SERVIZIO DI TRANSFER
SERVIZIO DI TRANSFER
Prenota Ora